Comune di Milano: 55 milioni per l’abbattimento delle barriere e l’inclusione sociale

In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità




Su 55 milioni di euro, 43 milioni e 777 mila euro sono stati stanziati dalle Politiche sociali e Cultura della salute, mentre l’assessorato Educazione e istruzione ha assegnato 6 milioni e 100 mila euro per assistenza educativa ai bambini con disabilità e altri 4 milioni 583 mila euro per il loro trasporto nelle scuole milanesi. Lo rende noto il Comune nella Giornata Internazionale delle persone con disabilità, dedicata quest’anno al tema "Rimuovere le barriere per creare una società inclusiva ed accessibile per tutti".

“Stiamo facendo molto ma dobbiamo fare di più: - ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino - non ci può essere una politica sociale senza interventi rivolti alle persone con disabilità.

Siamo consapevoli che il cammino per la piena promozione delle persone con disabilità sia ancora lungo. Pensiamo di doverlo fare a partire dal pieno coinvolgimento di tante cittadine e tanti cittadini e delle loro associazioni”.
"Il diritto alla scuola dei bambini con disabilità è una priorità di questa amministrazione: - ha dichiarato la vicesindaco e assessore all’Educazione e istruzione Maria Grazia Guida - lo stiamo dimostrando con le risorse che finora abbiamo investito".


3 Dicembre 2012