Giovani: bandi per nuove imprese, progetti educativi, gruppi musicali

Comunicato stampa




Roma Capitale offre nuove opportunità per incentivare le idee e il protagonismo dei giovani, in contrapposizione agli eccessi della movida. Sono stati pubblicati, infatti, quattro nuovi bandi destinati ai giovani dai 18 ai 35 anni e alle associazioni giovanili e del Terzo Settore, con un investimento complessivo di oltre un milione di euro.

Il bando principale prevede la creazione di 25 nuove imprese giovanili che, realizzate con un contributo a fondo perduto di euro 40.000 ciascuna, dovranno offrire servizi al territorio. “ I giovani non possono essere considerati solo come un problema per la città, sono una risorsa” dichiara Gianluigi De Palo, assessore alle Politiche di promozione della famiglia e alle Politiche educative e giovanili di Roma Capitale, che anche sottolinea come “Attraverso questi bandi vogliamo invitarli a riprendersi il proprio spazio in città, a ridiventare protagonisti e non vittime della notte, a dimostrare che ci si può divertire in maniera sana e costruttiva, lavorando per il Bene Comune”.
Un milione di euro sarà a disposizione per le migliori idee imprenditoriali; saranno privilegiati i progetti che prevedano servizi al territorio, rivolti alla persona, all’infanzia, alle famiglie, agli anziani, ai giovani stessi, e servizi d’impiego delle nuove tecnologie, per aprire nuovi mercati o a beneficio dei mercati già esistenti.


Un altro bando di 60.000 euro è invece rivolto alla progettazione e realizzazione di un portale web tematico per la diffusione tra i giovani dei “valori di contrasto alla violenza”, al fine di creare una cultura della corresponsabilità tra i giovani.


Esportiamo buoni comportamenti” riguarda invece un bando di 48.000 euro che saranno assegnati a progetti di educazione alla legalità, alla non violenza e alla condivisione dei valori attraverso lo sport.


Infine il concorso “Voci della periferia: alla riscoperta delle tradizioni attraverso la musica” permetterà di selezionare 10 band che, oltre a ricevere un premio in denaro a seconda della classifica, avranno anche la possibilità di incidere un disco su etichetta Roma Capitale.

Questi bandi sono frutto di una reale consultazione e, dopo aver avviato negli ultimi mesi una fase di incontro e di ascolto, non sono stati quindi calati dall’alto. Ai primi di ottobre, con la scadenza dell’ultimo bando, si potrà fare una valutazione sulle idee pervenute, con la previsione certa dell’arrivo di tanti progetti al servizio della città.
Leggi i bandi e scarica "Modulio di domanda e idea imprenditoriale" in allegato.


10 Agosto 2011