IV Rapporto Nazionale sul Filo d’Argento

Un’istantanea dei bisogni degli anziani in Italia




Hanno più di 75 anni e sono in maggioranza donne che vivono da sole. Sono gli oltre 433.000 anziani seguiti nel corso del 2010 dai volontari del Filo d’Argento, il Servizio di Telefonia Sociale dell’Auser attivo in tutta Italia.
Questi alcuni dei dati emersi dal IV Rapporto Nazionale sul Filo d’Argento che verranno presentati domani presso il Centro Convegni Carte Geografiche di Roma.
I servizi resi schizzano a 2.201.076 con un incremento del 9,6% rispetto all’anno precedente. Il 90% degli anziani seguiti non risulta inserito in alcun piano di assistenza pubblica, né è assistito da altri soggetti privati. Lo sforzo dell’Associazione si è indirizzato verso la continuità assistenziale nei confronti dell’utenza storica e dei numerosi utenti acquisiti negli ultimi due anni (circa 68mila in più) a seguito dell’inasprirsi della crisi economica.
Introduce Michele Mangano, presidente nazionale Auser e presenta il Rapporto Francesco Montemurro, direttore Ires “Lucia Morosini”.


11 Luglio 2011