Un concerto per il Papa dei giovani

Il 18 maggio 2011 alle ore 20.30, presso la Chiesa di Santa Maria in Aquiro, l’Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza Istituti di S. Maria in Aquiro (ISMA) e la Parrocchia di S. Maria in Aquiro, nell’ambito di una serie di iniziative volte a ricordare la figura del neo Beato Papa Giovanni Paolo II, tra le quali i totem illustrati riguardanti i momenti salienti del pontificato di Karol Wojtyla installati nelle settimane precedenti la beatificazione in Piazza Capranica, organizzano un concerto in occasione del 91° anniversario dalla nascita del compianto Papa.
Il concerto dal titolo “Super Fondamentum Apostolorum” sarà tenuto dal Coro Interuniversitario di Roma, un coro di musica polifonica italiano fondato a Roma nel 1995 in seno all’Ufficio per la Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma ed è composto da studenti di tutte le Università romane (statali, libere e pontificie).
Durante il concerto il Coro Universitario suonerà alcuni classici tra i quali: Nos autem gloriari, Ave Maria, Magnum Mysterium, Exaltabo te, Miserere, Crux fidelis, Sicut Cervus – Sitivit anima meam, Veni Creator Spiritus, Tu es Petrus, Gloria Papae Marcelli.

“La nostra IPAB - ha dichiarato Maria Capozza, Segretario Generale dell’ISMA, - sta organizzando una serie di iniziative per ricordare il Papa dei giovani nell’anno della sua beatificazione. Per questo il 18 maggio abbiamo organizzato un concerto che sarà suonato dai ragazzi dell’università romane, per ricordare l’affetto che Wojtyla ha sempre avuto verso i giovani”. Iniziative apprezzate e condivise anche dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso.

“E’ con estremo piacere che domani sarò presente al Concerto Super Fondamentum Apostolorum eseguito dal Coro Interuniversitario di Roma organizzato dagli Istituti e dalla Parrocchia di Santa Maria in Aquiro nella giornata della nascita di Giovanni Paolo II. Questa è infatti un’occasione unica per ricordare il Santo Padre dopo pochi giorni dalla sua beatificazione, un momento che ci ha toccato tutti profondamente. Non posso quindi che essere grato agli Istituti e alla Parrocchia di Santa Maria in Aquiro per aver voluto prevedere un evento di così alto valore artistico e morale” . E’ quanto dichiara il Presidente del Municipio Roma Centro Storico, Orlando Corsetti.

Occasioni come queste – ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, – sono fondamentali per ricordare il messaggio di solidarietà di Papa Wojtyla. E diffonderlo tra i giovani che devono essere educati secondo il principio di sussidiarietà, così da rappresentare quella spinta positiva verso la crescita di cui la nostra società oggi ha tanto bisogno”.


Leggi il programma

Leggi la rassegna stampa

Guarda la videogallery



18 Maggio 2011