FSE: condivisione e senso di responsabilità per il raggiungimento dell’obiettivo n. 8

A Roma




Condivisione la parola chiave del secondo appuntamento di presentazione del Fondo sociale europeo, ospitato ieri, presso la Sala Tirreno della Regione Lazio.

Dopo l’evento di lancio, “Lazio Idee Fondo Sociale Europeo 2014-2020” e la presentazione dei primi sette obiettivi tematici inerenti la "Promozione dell’occupazione e sostegno alla mmobilità professionale", svoltasi l’8 luglio, la dott.ssa Paola Maria Bottaro del dipartimento Programmazione economia e sociale ha illustrato, alla presenza della dott.ssa Cristina De Dominicis della segreteria della Vicepresidenza e della dott.ssa Daniela Pieri, ceo del Cles, l’ottavo “Promozione e inclusione sociale e lotta contro la povertà ” a cui è destinato almeno il 20% del Fondo sociale europeo.


Un’operazione organica e sistematica, quella costituita dal Por (Programma operativo regionale), da implementare in più fasi, a partire dalla raccolta di tutti gli elementi di fabbisogno sul territorio alla realizzazione di un quadro progettuale operativamente fattibile e quantitativamente definito.
Un percorso che si avvale della preziosa collaborazione di un partenariato qualificato e di un partenariato allargato composto anche dai singoli cittadini, il cui ruolo, attraverso la compilazione di questionari telematici, si profila indispensabile per l’individuazione degli indicatori specifici, l’analisi del contesto territoriale, la messa a fuoco delle priorità e la selezione delle strategie di investimento.

"Ciascun partecipante al progetto – ha tenuto a precisare la dott.ssa Bottaro – stringe un contratto etico che comporta lo sviluppo di un senso di responsabilità per i proprio intervento e di una salda consapevolezza che ciò che si fa lo si fa per gli altri e quindi necessita di prudenza, rispetto e rigore”.

Ha infine indicato il percorso informatico per la compilazione dei questionari la dott.ssa Cristina De Dominicis a cui sono seguiti le domande e i commenti del pubblico presente in sala.

Ultimo appuntamento il 12 luglio, alle ore 15.00, presso la Sala Tirreno della Regione Lazio (Piazza Oderico da Pordenone, 15) per concludere la presentazione del Programma con la tematica "Investimento nell’istruzione, nelle competenze e nella formazione".


11 Luglio 2013